Uil Puglia

Chi Siamo

L’Unione Regionale U.I.L. di Puglia e di Bari

L’Unione Regionale realizza l’unità organizzativa e politica delle lavoratrici e dei lavoratori, delle pensionate e dei pensionati, di tutte le strutture nell’ambito della Regione ed è l’organismo primario di sintesi, di direzione e di rappresentanza delle politiche delle strutture U.I.L. operanti nel proprio ambito territoriale.

L’Unione Regionale U.I.L. di Puglia e di Bari coordina tutte le Organizzazioni sindacali della U.I.L. presenti nella Regione, svolgendo compiti analoghi a quelli che la U.I.L. assolve su tutto il territorio nazionale in conformità con gli scopi istitutivi indicati agli artt. 2 e 3 dello Statuto Confederale Nazionale.

Promuove, inoltre, tutte le iniziative necessarie a realizzare la crescita della U.I.L. unitamente agli obiettivi del sindacato per la politica del territorio.

L’Unione Regionale U.I.L. di Puglia e di Bari, in particolare, svolge i seguenti compiti:

a) è la sede politica in cui si realizza la sintesi e la necessaria coerenza tra le scelte politiche generali e le piattaforme settoriali e territoriali, nonché con le politiche rivendicative e contrattuali, d’accordo e unitamente con le strutture di Categoria;

b) è la struttura sindacale insostituibile per gestire i rapporti e il confronto con l’Ente Regione sia per le materie ed i temi di sua diretta competenza (programmazione economica e politiche settoriali, piani di sviluppo e assetto del territorio, riforme politiche e sociali, formazione dei bilanci), sia per le piattaforme e le rivendicazioni di categoria che investono responsabilità istituzionali e politiche dell’Ente Regione. In tali ambiti l’Unione Regionale U.I.L. di Puglia e di Bari è abilitata a stipulare intese;

c) è la sede di ricerca e di elaborazione della politica sindacale, delle politiche settoriali, territoriali e sociali di carattere generale da realizzarsi nell’ambito della Regione;

d) é la sede politica di verifica e di gestione di flussi di informazione a livello territoriale sulla politica degli investimenti, la riconversione e la ristrutturazione industriale, la politica attiva della manodopera (occupazione giovanile, lavoro a domicilio, CIG, formazione e qualificazione professionale, collocamento), la politica dei servizi, la legislazione economica e sociale di interesse regionale e provinciali;

e) è la sede di coordinamento e orientamento sulle politiche organizzative delle Camere Sindacali Provinciali e delle Categorie Regionali;

f) in stretto raccordo con la struttura Confederale Nazionale competente, assume responsabilità politiche e di gestione inerenti la formazione sindacale;

g) assume compiti di indirizzo e controllo, nonché poteri di iniziativa nei confronti degli Enti collaterali nel rispetto dei rispettivi Statuti e delle decisioni degli Organi statutari nazionali della U.I.L.;

h) attua un rapporto organizzativo con le associazioni del volontariato sociale e civile e delle attività “no-profit” promuovendo iniziative anche dirette. A questo fine l’Unione Regionale U.I.L. di Puglia e di Bari può svolgere tutte le attività in diretta attuazione degli scopi istituzionali, ivi comprese quelle effettuate verso pagamenti di corrispettivi specifici da persone, associate o partecipanti. Tali attività non si considerano prevalentemente commerciali ed usufruiscono del regime fiscale previsto dalle leggi.

Per questo, l’Unione Regionale U.I.L.di Puglia e di Bari si conforma alle seguenti clausole:

- divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitali durante la vita dell’Associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge;

- obbligo di devolvere, a norma di legge, il patrimonio dell’Ente in caso di scioglimento per qualunque causa, ad altra associazione con finalità analoghe od a fini di pubblica utilità salvo che la destinazione non sia imposta dalla legge;

- intrasmissibilità della quota o contributo associativo ad eccezione dei trasferimenti a causa di morte e non rivalutabilità della stessa;

i) definisce forme idonee di rapporti e collaborazione con regioni di Paesi europei ed extra europei.

Per la realizzazione di questi compiti, l’Unione Regionale U.I.L. di Puglia e di Bari promuove gli strumenti definiti nell’art. 4 dello Statuto Confederale Nazionale.

Per tutto le controversie gestionali che si dovessero manifestare nelle Camere Sindacali Provinciali e nei Sindacati Regionali e Provinciali di categoria, l’Unione Regionale U.I.L. di Puglia e di Bari è la prima istanza cui trasferire il confronto per la soluzione di tali problemi.

STATUTO DELLA UNIONE REGIONALE U.I.L. di PUGLIA e di BARI

Aree TematicheSettori © 2012 UIL REGIONALE PUGLIA - Tel. 080.5648991 - Fax: 080.5018967 | Collegati | Powered by Laboratorio Com | Creativity on Media