Uil Puglia

Incidente ILVA: “Occorrono investimenti urgenti sugli impianti e sul personale, per garantirne l’occupazione e la sicurezza”

BARI – “Il grave incidente verificatosi all’Ilva dimostra la necessità di investimenti urgenti sugli impianti e sul personale, oltre che sulla sicurezza degli stessi lavoratori, così come dichiarato dal segretario nazionale della Uilm, Rocco Palombella, nel corso della sua visita al siderurgico di Taranto”.

Lo dichiara Franco Busto, segretario generale della UIL di Puglia.

“L’Ilva – prosegue Busto – rappresenta un patrimonio industriale storico della Puglia e dell’intero Paese, che va tutelato e rilanciato verso un futuro contraddistinto da livelli produttivi ambiziosi e da un’occupazione sana e stabile. Gli accordi sottoscritti in sede ministeriale vanno rispettati e attuati in tempi ragionevolmente brevi da Arcelor Mittal, al fine di riportare la capacità produttiva dello stabilimento su standard realmente competitivi a livello internazionale e di dare una prospettiva occupazionale attiva a tanti lavoratori, il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente e della salute dei cittadini tarantini”.

“La Uil di Puglia – conclude Busto – esprime la massima vicinanza al lavoratore rimasto vittima dell’incidente nell’impianto Afo1, nella speranza che possa tornare quanto prima al lavoro in condizioni di maggiore sicurezza e che la nuova proprietà si adoperi effettivamente per chiarire la causa dell’infortunio e porre conseguentemente rimedio alle criticità che lo hanno causato”.

Commenti terminati

Giornale UIL
Stampa TV
UIL Servizi
UIL Servizi
Politiche del Lavoro

Calendario

<< Feb 2019 >>
LMMGVSD
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 1 2 3
Aree TematicheSettori © 2012 UIL REGIONALE PUGLIA - Tel. 080.5648991 - Fax: 080.5018967 | Collegati | Powered by Laboratorio Com | Creativity on Media