Uil Puglia

Una piattaforma programmatica unitaria per sviluppo e occupazione a Molfetta

“Una piattaforma per il benessere di tutti”. È la proposta programmatica che CGIL CISL UIL di Molfetta hanno presentato al Sindaco Tommaso Minervini nel corso di una iniziativa pubblica tenutasi nell’aula consiliare.

“Il tema centrale della piattaforma – spiegano Annetta Francabandiera (CGIL), Lillino De Gioia (CISL) e Franco Losito (UIL) – è costituito dal binomio sviluppo-lavoro, al fine di rispondere al meglio ai bisogni dei cittadini lavoratori e delle cittadine lavoratrici, dei pensionati, dei giovani e dei disoccupati attraverso il coinvolgimento e l’apporto delle parti datoriali, dell’imprenditoria locale e dei portatori di interesse in generale”.

CGIL CISL UIL di Molfetta chiedono all’amministrazione comunale la costituzione “di un forum permanente con le parti sociali, le associazioni datoriali, giovanili e di categoria, in sinergia con il sistema scolastico e formativo cittadino, con l’obiettivo di orientare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, oltre che di promuovere iniziative volte a incentivare l’occupazione sana e legale, l’occupazione giovanile, ad attivare un monitoraggio efficace sulle condizioni in cui operano gli studenti in alternanza scuola-lavoro”.

“Inoltre – proseguono i rappresentanti dei sindacati – sarebbe opportuno attivare, nell’ambito di una concertazione costante, una riflessione e un sereno, ma serrato confronto sul piano particolareggiato del centro storico, della zona industriale e artigianale, del porto, del porto turistico e commerciale, tutti contesti fondamentali per porre le basi di uno sviluppo economico e occupazionale concreto della comunità. Infine, vogliamo confrontarci sul piano dell’agro, sul piano dei servizi, delle coste e del waterfront, sulla zona turistica D4, sul programma di recupero delle acque reflue, sull’ospedale locale e sul piano sociale di zona. Molfetta – concludono CGIL CISL UIL – che purtroppo vanta un tasso di disoccupazione elevatissimo e superiore alla media nazionale e regionale, con il picco del 41,5% di disoccupazione giovanile, non può permettersi di perdere ulteriore terreno, ma è chiamata a sviluppare in prospettiva tutto il proprio potenziale per diventare protagonista e non semplice comprimario nei settori strategici della Città Metropolitana di Bari. Il sindacato si offre come osservatorio cittadino privilegiato, come interlocutore unitario e credibile: ci auguriamo che il Sindaco e l’amministrazione accolgano con il nostro stesso spirito collaborativo, la piattaforma programmatica rendendola parte integrante dell’azione amministrativa”.

Commenti terminati

Giornale UIL
Stampa TV
UIL Servizi
UIL Servizi
Politiche del Lavoro

Calendario

<< Dic 2018 >>
LMMGVSD
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6
Aree TematicheSettori © 2012 UIL REGIONALE PUGLIA - Tel. 080.5648991 - Fax: 080.5018967 | Collegati | Powered by Laboratorio Com | Creativity on Media