Uil Puglia

Fondi sviluppo e coesione: si lavori per una spesa con ricadute occupazionali sul territorio pugliese

“I dati diffusi dalla stampa sullo stato dell’arte dei fondi europei per coesione e sviluppo mettono in luce una percentuale di spesa ancora molto bassa. Un fenomeno non solo pugliese, ma comune a molte regioni che deve far suonare qualche campanello d’allarme: tali risorse, infatti, sono fondamentali per rimettere in moto l’economia del Mezzogiorno, duramente colpita da una crisi di dimensioni epocali”.

Lo dichiara Franco Busto, Segretario generale della UIL Puglia, il quale invita “la Regione Puglia a lavorare alacremente affinché i fondi disponibili vengano messi in campo in tempi brevi, ma soprattutto in maniera oculata, puntando sulla qualità della spesa prima ancora che sulla quantità”.

“Tuttavia – prosegue Busto – chiediamo responsabilità anche al nuovo Governo che, apprendiamo, sta dando vita a inutili battibecchi sulle reali competenze della spesa dei fondi coesione e sviluppo, contesi dal Ministro Savona e dalla corregionale Lezzi. Litigi che hanno l’unico effetto di ingessare i meccanismi di spesa: se davvero questo Esecutivo si vuole accreditare come portabandiera del cambiamento, lasci subito da parte le beghe politiche da prima repubblica e pensi piuttosto a fornire risposte concrete a un tessuto socio-economico in sofferenza, mettendo, nei fatti, il Mezzogiorno al centro dell’agenda politica, così come annunciato fino allo sfinimento in campagna elettorale”.

Infine, Busto fa appello alle istituzioni di ogni livello affinché “il processo di spesa delle risorse comunitarie veda il coinvolgimento attivo del sindacato. Il lavoro, infatti, deve rappresentare una priorità assoluta: spendere i fondi UE senza effettive ricadute occupazionali sarebbe uno spreco imperdonabile”.

Commenti terminati

Giornale UIL
Stampa TV
UIL Servizi
UIL Servizi
Politiche del Lavoro

Calendario

<< Nov 2018 >>
LMMGVSD
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2
Aree TematicheSettori © 2012 UIL REGIONALE PUGLIA - Tel. 080.5648991 - Fax: 080.5018967 | Collegati | Powered by Laboratorio Com | Creativity on Media